Siamo nati per ridere

ridereSiamo nati per ridere: i bambini piccoli ridono continuamente. Ridere è una capacità innata, qualcosa di spontaneo ed istintivo. Non c’è niente di più contagioso di una risata, liberala e il mondo riderà con te: da un sorriso sincero nasce sempre un altro sorriso.

Ridere ci fa sentire vivi. In una vita priva di umorismo e di allegria la felicità tarda ad arrivare.

La stessa felicità è una pura conseguenza di una lunga risata o di un dolce sorriso. E’ fondamentale godersi intensamente quegli attimi nei quali quella splendida sensazione, che scalda e cambia il corpo, prende il sopravvento in un preciso frangente spazio-temporale. In qualsiasi momento il riso è una risorsa straordinaria e per questo bisogna avere il coraggio di ridere!

 “Una risata può essere una cosa molto potente.
A volte, nella vita, è l’unica arma che ci rimane!”

(Roger Rabbit)

Se per Leopardi “Chi ride è padrone del mondo” e per Victor Hugo “Il riso è il sole, che scaccia l’inverno dal volto umano”, nel XX secolo, René Clair – uno tra i “maestri” del cinema mondiale –  confermò che “Ridere, il vero segno della libertà” e il premio Nobel per la letteratura Pablo Neruda disse che “Ridere è il linguaggio dell’anima”.

Oggi, nel ventunesimo secolo, una parte dinamica e attiva del mondo non fa altro che ricordarti quotidianamente: “Ridi e non prendere né te stesso né la tua vita troppo sul serio”.

L’avrai imparata la lezione? RIDI E LASCIA RIDERE

“Per corrugare la fronte si mettono in movimento ben 65 muscoli. Per sorridere solo 19. Allora, almeno per economia, sorridi!” 🙂

Comments

comments

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *